Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2016

"The Dressmaker – Il diavolo è tornato" con una grandiosa Kate Winslet.

Tilly Dunnage, ovvero il Premio Oscar Kate Winslet, torna nel suo paesino natale che anni prima si era coalizzato contro di lei per cacciarla via.  Diventata una stilista affermata, la ragazza ha tutta l’intenzione di regolare qualche vecchio conto in sospeso «I’m back, you bastards».  "The Dressmaker – Il diavolo è tornato" è tratto dal romanzo d’esordio di Rosalie Ham, la regia invece è di Jocelyn MoorhouseIl film è ambientato nella fittizia cittadina australiana di Dungatar, popolata di individui ottusi, bigotti e poco socievoli; sono pochi i personaggi che si schierano a fianco della protagonista, tra questi Teddy, giovane uomo dall’animo puro e sincero interpretato da Liam Hemsworth e il sergente Farrat, uno spassosissimo Hugo Weaving nei panni di un poliziotto col debole per i boa piumati.  " The Dressmaker – Il diavolo è tornato" sarà al cinema dal 28 aprile.






"Shakespeare. Una biografia" di Peter Ackroyd.

Il 23 aprile celebreremo i 400 anni dalla morte William Shakespeare.
Lo stesso giorno festeggieremo la Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore, allora perchè non unire le due cose con un bel romanzo sulla vita di Shakespeare.
"Shakespeare. Una biografia" di Peter Ackroyd è una monumentale biografia che penetra così a fondo nel mondo e nelle vicende più salienti dell’esistenza del genio inglese da apparire più come l’opera di uno scrittore coevo che quella di un biografo del ventunesimo secolo.
Shakespeare nacque a Stratford il 23 aprile del 1564 e morì nella stessa piccola città inglese il 23 aprile del 1616.
Gli amici di Stratford furono i suoi amici di sempre, le persone che accompagnarono l’intera sua esistenza.
Lavorò in teatro, recitando nelle prime sale londinesi e riscrivendo e componendo per una serie di compagnie determinate quali «The Queen’s Men», «The Lord Chamberlain’s Men» e «The King’s Men».
Un piccolo mondo, preciso, costante.
Peter Ackroyd ci …

The Good Wife il finale sarà “Soddisfacente, edificante, triste”...con Will o senza Will?

Una domanda sta assillando i fan di The Good Wife: Josh Charles riprenderà il ruolo dell'amato WillGardner nel finale?  Ucciso nel quindicesimo episodio della quinta stagione, secondo l'autorevole sito TVLine, Will apparirà nuovamente accanto ad Alicia (Julianne Margulies) nell'episodio "End" in onda l'8 maggio che concluderà il legal drama. Il Tribeca Film Festival ha ospitato negli scorsi giorni il cast e i creatori.  Michelle e Robert King sono rimasti abbastanza sul vago, ma hanno lasciato trapelare alcune possibilità: alla domanda sul potenziale ritorno di Will Gardner, Michelle King si è limitata a rispondere di aver sentito girare la voce.  Ha poi elencato una serie di altri rumor, aggiungendo che solo uno di questi è vero.  Ai King si sono poi affiancati tre attori della serie, Julianne Margulies, Matt Czuchry e Cush Jumbo. Margulies e Jumbo hanno rivelato le loro impressioni sul finale, rispettivamente, “Soddisfacente, edificante, triste” e “Alleg…

"Jane Eyre" di Charlotte Brontë esce in edizione pregiata.

Trasgressivo, indecoroso, scandaloso.  Così fu definito, alla sua uscita nel 1847, il capolavoro di Charlotte Brontë. Ma la forza del personaggio di Jane, e della scrittura di Charlotte, ebbero la meglio su ogni critica.  E ancora oggi, a 200 anni dalla nascita della sua autrice, Jane Eyre è la storia di tutte le donne indipendenti che pensano che la vita vada affrontata con coraggio, che non sognano un cortese principe azzurro, ma un compagno pronto a sfidare il mondo al loro fianco.  Questa edizione pregiata di un classico della letteratura mondiale è arricchita e impreziosita dalle fini illustrazioni di Edmund Garrett, che sorprendono per l’efficacia con cui sanno trasmettere, in pochi tratti, l’intimità di una conversazione sussurrata davanti a un camino, e il gelo di una corsa disperata nella brughiera.  Edizione da non perdere! 



"Il Professore" di Charlotte Brontë dal 14 Aprile nelle librerie.

Avete letto Jane Eyre? Avete letto Shirley? Avete letto Villette? Bene! Tra qualche giorno potrete leggere "Il Professore" di Charlotte Brontë.
Il Professore è il primo romanzo scritto da Charlotte Brontë. Inizialmente rifiutato dagli editori perché giudicato troppo realistico, fu pubblicato solo due anni dopo la sua morte.
Il professore è basato sull’esperienza personale dell’autrice, che nel 1842 studiava il francese a Bruxelles.
Raccontato dal punto di vista di William Crimsworth, l’unico narratore uomo da lei utilizzato, il libro formula un’estetica nuova, che mette in discussione molti dei presupposti su cui era basata la società vittoriana. Il protagonista fugge da un lavoro pesante nella zona industriale dello Yorkshire per trovare lavoro come insegnante in Belgio, dove si innamora di una studentessa indigente, la quale è forse l’eroina femminista più realistica dell’autrice. Lettura trascinante.  «La parte centrale e quella finale de Il professore sono il punto più …

Il Libro della Giungla, nuovo film della Walt Disney in sala.

"Il Libro della Giungla è una storia universale, in cui tutti possono identificarsi, che racconta il percorso di crescita di un bambino”, dice il produttore Brigham TaylorIl Libro della Giungla, che racconta la storia di Mowgli (Neel Sethi), è un incredibile e perfetto mix di scene girate dal vivo con ambientazioni digitali e straordinari animali frutto di un’animazione fotorealistica.  “Walt Disney ha raccontato la storia attraverso l’animazione tradizionale ma noi oggi abbiamo la tecnologia adatta per portare in vita questi personaggi, rendendoli fotorealistici: possiamo inserire perfettamente un bambino vero all’interno di un ambiente digitale, in modo totalmente credibile".

“Animali Fantastici e dove trovarli”, la magia torna al cinema a Novembre.

Animali Fantastici e dove trovarli” è un’avventura tutta nuova che ci riporta nel fantastico mondo creato da J.K. Rowling.  Il premio Oscar Eddie Redmayne è l’interprete principale, nel ruolo del “magizoologo” di questo mondo fantastico, Newt Scamander. La regia è di David Yates, regista degli ultimi quattro film della saga campione d’incassi di “Harry Potter”.  “Animali Fantastici e dove trovarli” inizia nel 1926 con Newt Scamander che ha appena terminato un viaggio in giro per il mondo per cercare e documentare una straordinaria gamma di creature magiche. Arrivato a New York per una breve pausa, pensa che tutto stia andando per il verso giusto…se non fosse per un No-Maj (termine americano per Babbano) di nome Jacob, una valigetta lasciata nel posto sbagliato, e per la fuga di alcuni degli Animali Fantastici di Newt, che potrebbero causare molti problemi sia nel mondo magico che in quello babbano. ‎ La magia torna al cinema a Novembre.