Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2014

"Braccialetti Rossi - Il mondo giallo. Se credi nei sogni, i sogni si creeranno"

Mentre la fiction  ispirata al romanzo "Braccialetti Rossi - Il mondo giallo. Se credi nei sogni, i sogni si creeranno" sta per finire, infatti domenica prossima sarà l'ultima puntata, il consenso per il libro aumenta e anche per la colonna sonora. Ma andiamo per ordine, sotto vi propongo la sinossi ufficiale del libro: "Albert Espinosa ha compiuto un miracolo: malato di cancro per dieci anni, è riuscito a guarire, trasformando il male in una grande esperienza. A guardarlo è lui stesso miracoloso, capace di contagiare gli altri con la propria vitalità. Albert Espinosa racconta in questo libro la propria giovinezza segnata dal tumore: più di un diario, più di una testimonianza, è una raccolta di tutto ciò che la sua condizione gli ha insegnato. E non c'è niente di astratto o dolente in queste pagine, ma la semplice volontà di mettere in pratica tutta la bellezza di quelle "lezioni": come capire all'improvviso che perdere una parte di sé non è una so…

È morta Shirley Temple, i riccioli d'oro del cinema.

Si è spenta all’età di 85 anni l’attrice Shirley Temple i riccioli d'oro del cinema. L'attrice era diventata famosa per i ruoli che interpretò quando era una bambina e che nel 1935 le valsero un Oscar.  "Era circondata dalla famiglia e da chi le voleva beneLa ringraziamo per una vita di incredibili riconoscimenti come attrice, come ambasciatrice e come nostra amata madre, nonna e bisnonna", si legge in una nota stampa ufficiale. 

Il cast di "Monuments Men" visita il Cenacolo di Leonardo.

Ieri sera si è svolta a Milano la premiére del film di George Clooney "Monuments Men". Tutto il cast era presente e il film è stato presentato al cinema UCi di Pioltello.  Ieri mattina però tutti gli attori hanno visitato il Cenacolo di Leonardo, e il profilo facebook ufficiale del film ha diffuso due foto che ritraggono davanti al capolavoro l'autore del romanzo da cui è stato tratto il film Robert Edsel, George Clooney, Matt Damon, Bill Murray, John Goodman, Jean Dujardin, Bob Balaban, Dimitri Leonidas e il vero "Monuments Man" Harry Ettlinger.


"La ragazza con l'orecchino di perla" di Johannes Vermeer a Bologna dall' 8 febbraio al 25 maggio.

La mostra "Il mito della Golden Age. Da Vermeer a Rembrandt. Capolavori dal Mauritshuis" sarà a Bologna a Palazzo Fava da oggi 8 febbraio al 25 maggio.  Sono stati già venduti oltre 100 mila biglietti, ma l'attenzione è tutta per la "La ragazza con l'orecchino di perla" di Johannes Vermeer che fa parte di questa mostra molta particolare. "La ragazza con l'orecchino di perla" è ormai conosciuta da tutti, complice anche il successo del romanzo omonimo di Tracy Chevalier, pubblicato nel 1999, e dal film del 2003, con Scarlett Johannson nel ruolo della protagonista e Colin Firth nei panni di Vermeer.  Da allora è una delle opere d'arte più famose al mondo.  Se potete non perdete questa mostra imperdibile.

Charlie Chaplin compie 100 anni.

"Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l'opera finisca senza applausi." Charlie Chaplin
Charlie Chaplin, la stella più grande del mondo del cinema nacque il 7 febbraio 1914. Grande attore e  grande regista, Chaplin con il vagabondo Charlot è entrato nella storia del cinema muto e poi nella storia del cinema sonoro. I suoi capolavori "Il Monello" (1921), "Tempi moderni" (1936), "La Febbre dell'oro" (1925) e poi anche "Il grande dittatore" (1940) che è rimasto nella storia cinematografica per il  famoso discorso all'umanità.

"Belle e Sebastien", la vera amicizia non ha bisogno di parole.

E' uscito il 30 Gennaio e si è posizionato al terzo posto nella box office italiano di questo fine settimana.
E' un film francese, tanto per farci intendere che i francesi hanno capito come gira il mondo del cinema e stanno sempre più esportano i loro film all'esteso e anche in Italia...hanno iniziato con "The Artist", hanno continuato con "Quasi Amici" fino ad arrivare ora con "Belle e Sebastien" di Nicolas Vanier...aspettando il 27 febbraio "La Bella e la Bestia". La storia è ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale, il piccolo orfano Sebastien trova l’amicizia di Belle, un grande cane dei Pirenei che abita nei boschi intorno al paese e che dovrà difendere da chi lo ritiene un feroce e pericoloso predatore. Ispirato al classico della letteratura francese e alla serie animata che ha appassionato più di una generazione... preparatevi a riscoprire la grande avventura di  Belle e Sebastien, due amici inseparabili.