Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2015

Libri antistress da colorare.

Arriva una nuova moda da Gran Bretagna, Francia e Nord Europa....i libri da colorare per adulti.  Sono simili a quelli per bambini ma hanno disegni più complessi, fiori, motivi astratti ispirati all’India, al Giappone o all’art déco e mandala. Le copertina hanno la dicitura "antistress", ma perché colorare farebbe bene alla nostra mente?
Gli psicologi spiegano che colorare ci conforta, ci dà pace e ci rilassa (anche se per poco), ci libera dalle nostre pressioni quotidiane.
Colorare per un paio d’ore ci porta altrove, al riparo dallo stress che spesso ci assale.
C’è la piacevolezza della gestualità, dello scegliere il tipo di colori.
Questi disegni stanno arrivando anche in Italia. Editi da Newton Compton a fine luglio troverete in libreria un'originale collana di libri da colorare, che liberano dallo stress, aiutano la concentrazione e migliorano l’umore, adatti a ogni età.
Saranno veramente antistress? Non lo so, ma male non faranno.

"Generazione perduta" di Vera Brittain.

"Da quasi dieci anni sentivo il bisogno, con un’insistenza ormai improrogabile, di scrivere qualcosa per mostrare a tutti quello che la guerra in sé e il periodo successivo a essa – più o meno dagli anni che vanno fi no al 1914, e poi fi no a circa il 1925 – abbiano significato per gli uomini e le donne che sono nati e cresciuti poco prima che scoppiasse. Se mai ci fossi riuscita, volevo anche dare un’idea dei cambiamenti che quel periodo ha provocato nelle vite di individui molto diversi tra loro e che appartenevano all’ampia classe media della società da cui proviene anche la mia famiglia. Mi sono resa conto che soltanto provando a raccontare questa storia in termini di esperienza personale sarei riuscita a recuperare, dalla distruzione della mia stessa gioventù in guerra, qualcosa che potesse avere un valore, dei princìpi di verità, di speranza e di esempio per gli altri."

Nel 1933 Vera Brittain pubblica “Testament of Youth” (Generazione perduta): attrav…

"L' intestino felice. I segreti dell'organo meno conosciuto del nostro corpo" di Giulia Enders.

Ebbene si! Ho comprato questo libro che ha come protagonista  l'intestino.
Non ho potuto ancora leggerlo, perchè mia madre se le accaparrato e quindi lo leggerà prima lei.
Una cosa posso dirvela, mia madre lo sta apprezzando molto, lo trova  molto divertente e interessante.
Volete una lettura diversa dal solito...bene più diversa di così!
E poi non fate li schizzinosi....l'intestino ce l'abbiamo tutti.
"L'intestino è un organo pieno di sensibilità, responsabilità e volontà di rendersi utile. Se lo trattiamo bene, lui ci ringrazia. E ci fa del bene: l'intestino allena due terzi del nostro sistema immunitario. Dal cibo ricava energia per consentire al nostro corpo di vivere. E possiede il sistema nervoso più esteso dopo quello del cervello. Le allergie, così come il peso e persino il mondo emotivo di ognuno di noi, sono intimamente collegati alla pancia."
In questo libro, la giovane scienziata Giulia Enders ci spiega con un linguaggio accessibile, spiritoso…

Il King Arthur di Guy Ritchie...foto del protagonista Charlie Hunnam.

Il film di Guy Ritchie "Knights of the Roundtable: King Arthur" vedrà come protagonista Charlie Hunnam, nei panni del futuro Re ArtùÀstrid Bergès-Frisbey sarà Ginevra, Eric Bana sarà Uther Pendragon, Djimon Hounsou sarà Bedivere e Jude Law sarà il villain VortigenEntertainment Weekly ha pubblicato le prime foto ufficiali. La sinossi ufficiale: Questa coraggiosa nuova storia presenta un giovane ragazzo di nome Artù che con la sua gang di fuorilegge vive per le strade di Londonium, senza sapere nulla della vita alla quale è destinato finché non mette le mani su Excalibur – e con essa, sul suo futuro. Istantaneamente messo alla prova dal potere di Excalibur, Artù è costretto a fare delle scelte difficili. Unendosi alla Resistenza e a una misteriosa giovane donna di nome Ginevra, dovrà imparare a tirare di spada, affrontare i suoi demoni e unire il popolo per sconfiggere il tiranno Vortigern, ladro della sua corona e assassino dei suoi genitori, per diven…

"Sissi" di Avril Nicole.

Siamo in estate...tutta la panisola è tartassata dal gran caldo. Solitamente in estate la Rai trasmette la trilogia di film dedicati alla Principessa e Imperatrice Sissi.  I film con protagonista Romy Schneider sono leggermente romanzati, allora perchè non conoscere la vera stroria di Elisabetta di Baviera. Ci sono vari libri dedicati alla famosa principessa, ma "Sissi" di Avril Nicole è una delle biografie più riuscite e più piacevoli da leggere. Nicole Avril racconta la vita breve e straordinaria della donna più amata dell'impero austrungarico. "Dotata di un carattere forte e indomabile, straordinaria amazzone, appassionata viaggiatrice, poetessa sensibile, Elisabetta, detta Sissi, figlia del duca Max di Baviera, è una delle figure femminili più famose della storia. Di lei quindicenne s'innamorò Francesco Giuseppe d'Austria-Ungheria che, contro il parere di tutti, decise di sposarla e farne l'imperatrice d'Austria e la regina d'Ungheria."…

"Partners in Crime", nuova serie della BBC.

Da Domenica 26 luglio in Inghilterra su BBC One andrà in onda "Partners in Crime", una nuova serie composta da sei episodi. La serie è ispirata a una raccolta di racconti scritti da Agatha Christie con protagonisti una coppia  di investigatori dilettanti Tommy e Tuppence ‬interpretati da David Walliams e Jessica Raine.

"Mistero a Villa del Lieto Tramonto" di Minna Lindgren.

Scoprite il romanzo di Minna Lindgren, la "Agatha Christie del Nord".
La trilogia di Helsinki che sta conquistando tutta Europa. «Tic tac, tic tac, tic tac.» A Villa del Lieto Tramonto, ridente casa di riposo immersa nella foresta vicino a Helsinki, è l’ora del caffè e, come al solito, Irma e Siiri, due vivaci novantenni ospiti della residenza, amano trascorrere quel momento in perfetto relax. Dopo le partite a canasta, le lezioni di ginnastica dolce, il whiskino prescritto dal medico o le riunioni del gruppo per la memoria, un’oretta di svago ci vuole per scambiarsi ricordi di giovinezza o spettegolare sul funerale del giorno, che è pur sempre una festa e un avvenimento per curare il proprio look. Ma soprattutto, l’ora del caffè dà l’occasione per criticare il regolamento e l’incuria del personale specializzato, quello che fi gli e nipoti, per guarire i sensi di colpa, chiamano “servizi di eccellenza”. Per fortuna dalla Villa si può anche uscire, andare in giro in tram pe…

"The Dressmaker", trailer con una Kate Winslet seduttrice e stilista.

"The Dressmaker", film di Jocelyn Moorhouse, tratto dal romanzo di Rosalie Ham,  racconta la storia di Tilly (Kate Winslet), che torna nel suo umile paese d’origine, che aveva dovuto abbandonare in seguito ad un’accusa di omicidio, per prendersi cura della madre. La sua nuova professione di stilista le permette di trasformare le donne del luogo e dar loro la possibilità di farsi valere. È proprio grazie ai suoi abiti, che Tilly riuscirà a vendicarsi dei suoi detrattori e anche a trovare l’amore, impersonato dal giovane Liam Hemsworth.  Sotto trovate il promo originale.