Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2013

Buon 2014.

Auguro a tutti i lettori di Spettacolo Spettacolare, ai commentatori e agli avventori occasionali un Sereno 2014. 

"L'anno vecchio s'andava preparando, come un filosofo dell'antichità, a chiamarsi intorno gli amici, e a morire dolcemente fra il suono delle feste e dei conviti."
 Charles Dickens

Sherlock, foto del matrimonio di John Watson.

L’attesa è ormai giunta al termine... il 1 gennaio nel Regno Unito andrà in onda il primo episodio, "The Empty Hearse" (Il carro funebre vuoto), della terza stagione di "Sherlock".  Oggi sono uscite delle foto che mostrano il matrimonio del dottor John Watson (Martin Freeman) con l'infermiera Mary Morstan (Amanda Abbington).  Il personaggio è presente nelle opere di Conan Doyle a partire da Il Segno dei Quattro

fonte: BuzzFeed

L'esplosivo poster di "Pompeii", il film di Paul W.S.Anderson.

Yahoo ha divulgato da pochi minuti il nuovo poster di "Pompeii", il film di Paul W.S.Anderson. Il poster come potete vedere è decisamente esplosivo e per rendere le cose chiare da subito, la seguente dicitura è in bella vista sul poster: "Nessun avvertimento, nessuna via di fuga." Inoltre mentre intorno si scatena l'inferno Kit Harington e Emily Browning ci mostrano come anche un grande amore possa essere esplosivo.

"The Good Wife", servizio fotografico per la quinta stagione.

La rivista EW ha dedicato un articolo alla serie tv "The Good Wife".  L'articolo è accompagnato da un bellissimo servizio fotografico che ha come protagonisti Julianna Margulies (Alicia), Josh Charles (Will), Christine Baranski(Diane) e Matt Czuchry (Cary),ovvero i componenti dei due studi legali rivali, Florrick Agos & Associates e Lockhart & Gardner.  L'episodio 5×11 -Goliath and David  andrà in onda in USA il 5 Gennaio.
Vi ricordo che The Good Wife ha ottenuto 3 Nominations ai prossimi Golden Globe nelle categorie Best TV Drama, Best attrice - Julianna Margulies e Best attore non protagonista - Josh Charles.

"Una promessa d'amore" di Mary Balogh

Questo libro ve lo consiglia mia madre che mi ha preceduto nella lettura di "Una promessa d'amore" di Mary Balogh. Il titolo originale di questo libro è "A Christmas Promise" quindi capite bene in che periodo dell'anno è ambientato. "Per Eleanor Transome la ricchezza di suo padre non è affatto una benedizione. Soprattutto se è l'unico motivo per cui Lord Randolph Falloden ha deciso di chiedere la sua mano. Il giovane nobiluomo, tanto arrogante quanto affascinante, è sull'orlo della rovina economica ed Eleanor non può rifiutare la sua proposta, perché lo ha promesso al padre sul letto di morte. L'unione tra l'ambito conte e la ricca figlia del commerciante sarà un affare in cui l'amore non ha alcun peso, o almeno così sembra agli occhi di tutti. Ma se è vero che l'amore non si vende né si compra, è vero anche che può essere il regalo più grande di tutti. E a Natale molti doni giungono inaspettati..."
Insomma una lettura leg…

"Miss Charity"di Marie-Aude Murail.

Il libro che vi propongo oggi, "Miss Charity"di Marie-Aude Murail, è stato definito:
Divertente, 
Romantico, 
Brioso, 
Intelligente, 
Colto, 
Ricco, 
Incantevole,
Stimolante.
Viene definito "libro per ragazzi” ma tutti quelli che hanno letto questo libro lo definiscono opera per tutti, senza alcuna età a fare da barriera.
"Charity è una bambina. È come tutti i bambini, piena di curiosità, assetata di contatti umani, di parole e di scambi. Vuole creare e partecipare alla vita del mondo. Purtroppo, però, una ragazzina della buona società inglese dell'800 deve tacere, non mostrarsi troppo, salvo che in chiesa. Gli adulti che la circondano non fanno attenzione a lei, le sue sorelline sono morte. Allora Charity si rifugia al terzo piano del suo palazzo borghese in compagnia della servitù. Per non morire di noia, alleva dei topini nella nursery, veste un coniglietto, studia dei funghi al microscopio, impara Shakespeare e disegna incessantemente dei corvi, con la speranza ch…

"Philomena", oggi 19 dicembre esce nei cinema italiani.

Oggi 19 dicembre esce nei cinema italiani "Philomena".  La meravigliosa Judi Dench è Philomena, una madre alla ricerca del figlio in un film ispirato a un'incredibile storia vera e premiato per la Migliore Sceneggiatura al Festival di Venezia (avrebbe dovuto vincere anche il Leone d'Oro, ma in Italia quando hanno sotto mano un grande film non riescono a riconoscerlo). La regia di questo film è di Stephen Frears, regista di "The Queen" e "Le Relazioni Pericolose".  "Irlanda, 1952. Rimasta incinta da adolescente, Philomena viene mandata nel convento di Roscrea, luogo in cui vengono rinchiuse le "ragazze perdute". Ancora molto piccolo, il bambino le viene portato via dalle suore per essere dato in adozione nella lontana America. 50 anni dopo, Philomena non ha ancora smesso di cercare suo figlio. Quando incontra Martin Sixsmith, un giornalista intrigato dalla sua storia, inizierà un viaggio straordinario per l'America che rivelerà …

"La voce degli uomini freddi" di Mauro Corona

Volete regalare a Natale un libro particolare? Un libro poetico e realistico? Allora il libro giusto per voi è "La voce degli uomini freddi" di Mauro Corona. "C’è un popolo che vive di stenti in una terra ostile. Una terra in cui nevica sempre, anche d’estate, le valanghe incombono dalle giogaie dei monti e le api sono bianche. E gli uomini hanno la carnagione pallida, il carattere chiuso, le parole congelate in bocca. Però è gente capace di riconoscenza, di solidarietà silenziosa, uomini e donne con un istinto operoso che li fa resistere senza lamentarsi, anzi, addirittura lavorare con creativa alacrità, con una fierezza gioiosa, talvolta, pronti a godere dei rari momenti di requie, della bellezza severa del paesaggio, della voce allegra del loro “campo liquido”, il torrente che, scorrendo sul fondo della valle, dà impulso a segherie e mulini. Il torrente è una delle voci di questi uomini freddi solo all'apparenza, ed è l’acqua neve allo stato liquido, si potrebbe…

Nelson Mandela 1918 - 2013 lo ricordiamo ascoltando “Ordinary Love”, la nuova canzone degli U2 dedicata a lui.

Ieri sera è venuto a mancare Nelson Mandela all'età di 95 anni. Voglio ricordare questo grande uomo con il brano “Ordinary Love”, la nuova canzone degli U2 inserito nella colonna sonora del film dedicato alla vita di Nelson "Mandela: long walk to freedom".


"La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarci ogni volta che cadiamo."
Nelson Mandela