Passa ai contenuti principali

"La bellezza rubata" di Laurie Lico Albanese.



Arriva anche in Italia (27 febbraio) edito da Einaudi "La bellezza rubata" (Stolen Beauty) di Laurie Lico Albanese.
Il racconto della passione, sensuale e ribelle, tra Gustav Klimt e la sua musa, Adele Bloch-Bauer.
Una storia d'amore che è anche la storia di un quadro (il Ritratto di Adele Bloch-Bauer I ) che attraversa tutto il Novecento. 
Dalla seducente Vienna di inizio Novecento, scossa dalla rivoluzione di Freud e dai fermenti artistici della Secessione, alle devastazioni della Seconda guerra mondiale, La bellezza rubata è un'entusiasmante epopea d'amore, guerra e arte. 
Laurie Lico Albanese ha dato voce a due donne straordinarie, riportando alla luce la storia nascosta dietro il piú famoso quadro di Klimt. 
«La bellezza rubata è una vera opera d'arte, di quelle che inquietano e insieme riscaldano il cuore». Adele Bloch-Bauer, discendente di una facoltosa famiglia ebrea, fa il suo debutto nell'alta società. 
Tra frenetici giri di valzer e accese discussioni sul valore dell' avant-garde, la ragazza si lascia trascinare in un vortice di sensualità che la fa cadere tra le braccia del pittore Gustav Klimt. 
Adele diventa la sua giovane musa, modella per ritratti dall'erotismo sfacciato che sfidano le rigide convenzioni di un gusto accademico ormai sull'orlo della decadenza. 
Tempi di euforia ma anche di incertezza per un'Europa nella quale le teorie antisemite cominciano a prendere piede, sfociando, in meno di quarant'anni, in uno dei periodi piú bui della storia. 
Maria, nipote prediletta dell'ormai defunta Adele, assiste inerme all'invasione dell'Austria da parte dei nazisti; uno per uno, tutti i membri della sua famiglia vengono arrestati o uccisi, mentre i pochi superstiti sono costretti a fuggire all'estero. 
Il destino pone Maria davanti a un'ardua scelta: cominciare una nuova vita in America, mettendo a tacere per sempre il dolore dei ricordi, oppure combattere con i fantasmi del passato per mantenere viva la memoria dei suoi cari?
La storia di Maria è stata raccontata nel 2015 nel film Woman in Gold.

Commenti

Post popolari in questo blog

"Poldark", terza stagione.

Prima cosa....la terza stagione (9 episodi) di Poldark inizierà in Gran Bretagna l'11 Giugno. Il primo episodio della nuova stagione si preannuncia ricco di azione.
Ross e Demelza cercano di dimenticare il passato e ricostruire il loro matrimonio, ma i nuovi arrivi minacciano la loro riconciliazione fragile.
Sotto trovate i primi due trailer della serie...questa estate tutti in Cornovaglia.

La quarta stagione di Poldark è prevista per il 2018.







































"Miss Fisher" è tornata finalmente con la terza stagione.

Miss Fisher è tornata finalmente.  In Australia stanno andando in onda le puntate della terza stagione di Miss Fisher's Murder Mysteries, serie basata sui romanzi di Kerry Greenwood. Per chi non conoscesse la serie .... ci troviamo a Melbourne, sul finire degli anni '20, l'affascinante nobildonna Phryne Fisher arriva a sconvolgere la vita della città e a collaborare con la polizia locale, come detective privata, alle indagini su misteriosi omicidi. Le prime due stagioni sono state trasmesse anche qui in Italia su Rai1. La terza stagione è iniziata in modo scoppiettante, abbiamo ritrovato i vecchi personaggi, ma abbiamo conosciuto anche il padre di Phryne che si è presentato a casa della figlia...ma questa convivenza non porterà nulla di buono. Abbiamo ritrovato anche l' ispettore Jack Robinson, Phryne ama stuzzicarlo e non si può negare che i loro momenti insieme sono comicissimi.

"Mia cugina Rachele" di Daphne Du Maurier.

La seduzione, l’amore avventato e il sospetto diventano i protagonisti di "Mia cugina Rachele", in un crescendo d’inquietudine di cui Daphne du Maurier è maestra indiscussa. Esce (21 Settembre) in questa nuova edizione edita da Neri Pozza in attesa del film che uscirà a Novembre. Cornovaglia, metà Ottocento. Philip Ashley è convinto di avere molti validi motivi per odiare Rachele, vedova dell’amato cugino Ambrose, venuto a mancare in circostanze poco chiare. Quando la bellissima e misteriosa Rachele lo raggiunge in Cornovaglia, tuttavia, Philip si scopre incapace di resistere al suo conturbante fascino. Ma chi è davvero Rachele? Una donna innamorata o un’arrampicatrice sociale che cerca soltanto di impadronirsi della sua ricchezza, come ha già fatto con il defunto marito?