lunedì 25 maggio 2015

"Il cavaliere d'inverno" di Paullina Simons.

Era sullo scaffale insieme ad altri libri...mi guardava e mi sussurrava "ma perchè leggi gli altri che sono qui da poco tempo e non me che sono qui da due anni?"...allora mi sono detta oggi è la volta buona, leggiamo "Il cavaliere d'inverno" di Paullina Simons.
Questo è il primo di una trilogia composta anche da "Tatiana & Alexander" e "Il giardino d'estate".
Leningrado, 1941. In una tranquilla sera d'estate Tatiana e Dasha, sorelle ma soprattutto grandi amiche, si stanno confidando i segreti del cuore, quando alla radio il generale Molotov annuncia che la Germania ha invaso la Russia. Uscita per fare scorta di cibo, Tatiana incontra Alexander, un giovane ufficiale dell'Armata Rossa che parla russo con un lieve accento. Tra loro scatta suvbito un'attrazione reciproca e irresistibile. Ma è un amore impossibile, che potrebbe distruggerli entrambi. Mentre un implacabile inverno e l'assedio nazista stringono la città in una morsa, riducendola allo stremo, Tatiana e Alexander trarranno la forza per affrontare mille avversità e sacrifici proprio dal legame segreto che li unisce. 

Nessun commento: