"Tra le vite di Londra" di Jennifer Worth.

Tra le vite di LondraDopo "Chiamate la levatrice" esce il 16 Aprile "Tra le vite di Londra" il secondo romanzo della «trilogia della levatrice» di Jennifer Worth.
Un bestseller mondiale da cui è stata tratta una serie televisiva della BBC trasmessa anche in Italia con grande successo "Call the midwife".
La trilogia della levatrice è un autentico caso letterario, un ritratto esplicito e senza inibizioni di un mondo e di una vita durissimi, uno sguardo radicalmente femminile sulla società e le sue regole, un commentario brutale sull’ingiustizia e la sofferenza quotidiana.
Al tempo stesso questo originale mémoire è una potente evocazione di una città e di un’epoca, una raffigurazione fedele di un ambiente in cui la miseria delle condizioni e la generosità d’animo, l’eroismo e la spregevolezza si alternano come in un romanzo vittoriano.
Le storie che Jennifer Worth ci narra nel secondo volume della trilogia si svolgono a Londra negli anni ’50, quando viveva nel convitto per le ostetriche e le infermiere che lavoravano al servizio delle suore del St. Raymond Nonnatus.
Incontriamo qui alcuni personaggi già apparsi in "Chiamate la levatrice", ma anche nuovi protagonisti indimenticabili.
In pagine di grande gioia e commozione, con un senso di verità raramente riscontrabile in un libro, si entra assieme alla levatrice in una realtà dura e crudele, ma anche ricca di rispettosa allegria. L’eroismo quotidiano dei personaggi si mescola alla denuncia sociale, e intorno si alza un monito partecipe a favore delle politiche sociali solidaristiche, a non smantellare, per la scarsa memoria del passato o per cieca volontà utilitaristica, gli strumenti che hanno permesso di difendere la dignità umana.
Io personalmente ho letto il primo romanzo oltre ad aver visto la serie che è ancora in onda sulla BBC con grande successo di pubblico.
Vi consiglio di recuperare il primo romanzo perchè è molto intenso e scritto benissimo.

Commenti

"Il principio di ogni arte è l'amore; valore e dimensione di ogni arte vengono soprattutto determinati dalle capacità d'amore dell'artista."
Hermann Hesse


Post più popolari

Etichette

Mostra di più