"Grand Hotel", giallo e mistero sullo sfondo della Belle Époque.



Inaspettata...decisamente inaspettata è stata la mia approvazione verso questa nuova serie tv di Rai1.
L'accomunanza con Downton Abbey mi aveva fatto storcere il naso, e continuo a pensare che i due prodotti televisivi non sono per nulla uguali, infatti Grand Hotel, diretta da Luca Ribuoli, è per trama e ambientazione completamente diversa dalla famosa serie britannica.
Però la nuova fiction di Rai1 non è per niente male con questa fusione di melò e giallo.
Ora siamo arrivati alla puntata finale....chi sarà l'assassino? ci sarà una nuova stagione? vedremo!
1905. "Grand Hotel Paradiso" è un lussuoso hotel sulle alpi dolomitiche, qui si svolge la grande e contrastata storia d'amore tra Pietro Neri (Eugenio Franceschini), un ragazzo di umili origini  e Adele Alibrandi (Valentina Bellè), ricca e colta ragazza di buona famiglia promossa sposa del direttore dell'albergo Marco Testa (Andrea Bosca).
Assieme indagheranno  per scoprire cos'è successo a Caterina, una cameriera del Grand Hotel sorella di Pietro, scomparsa nel nulla. 
Le indagini si estenderanno anche alla sconparsa di altre ragazze e qui entrerà in gioco l’ispettore Venezia (Ugo Dighiero), un investigatore avido lettore dei romanzi di Sherlock Holmes. 



Commenti

"Il principio di ogni arte è l'amore; valore e dimensione di ogni arte vengono soprattutto determinati dalle capacità d'amore dell'artista."
Hermann Hesse


Post più popolari

Etichette

Mostra di più